lunedì 16 aprile 2007

COMUNICATO ESPLICATIVO PER ARTICOLO SUL CORRIERE

Cari colleghi, pubblico qui di seguito per offrire maggiore visibilità, quanto ho postato nei commenti e scritto tramite mail ad alcuni di voi:
ADESIONI PER PUBBLICAZIONE ARTICOLO SU CORRIERE DELLA SERA
Comunicate le adesioni a quest'indirizzo:wagram76@hotmail.comRiceverete una mail di riscontro da parte mia. Appena potrò vi comunicherò gli estremi del conto corrente, sul quale fare il versamento.Le adesioni vanno comunicate al più presto possibile ( preferibilmente entro il 20 cm).Vorremo far uscire l'articolo prima delle udienze al tar del I e del V corso, cioè prima del 24, Mi auguro che riusciamo a raggiungere la cifra minima di 50 adesioni perchè in quel caso la quota ammonterebbe a 164 euro a testa.

ATTENZIONE: leggete attentamente l'articolo e successivamente decidete se aderire.

la vostra adesione rappresenta un impegno al pagamento della quota che otterrò ripartendo l'importo complessivo (8208 euro), per il numero di adesioni (minimo 50).
L'articolo sarà disponibile su richiesta contattatemi a questa mail
wagram76@hotmail.com e vi sarà inviato nella stesura definitiva. MI E' STATO VIVAMENTE SCONSIGLIATO LA SUA DIFFUSIONE SU FORUM O BLOG.

Maggiore sarà il numero delle adesioni, minore sarà la quota procapite.

Raggiunto il numero utile di adesioni vi comunicherò: importo, numero di CC, causale. Con i quali effettuare il bonifico al corriere della sera.
Gli uffici del corriere faranno un riscontro tra i bonifici che sono nominali e la lista di adesioni da me fornita. Quando tutti avranno versato la loro quota, si procederà alla stampa.
Vi ricordo che l'Amministrazione del Corriere della sera, nominerà il sottoscritto come intestatario della fattura, quindi se mancasse qualche quota, la dovrei rifondere io. Sono sicuro ch
e inadempienze di questo tipo, da parte vostra non ci saranno, anche perchè sarebbero facilmente rintracciabili gli autori.
Avrei fatto a meno di puntualizzare queste scomode prescrizioni, ma la responsabilità di quest'operazione ricade solo su dime e spero sappiate comprendere.

Sarà mia cura inviare la lista delle adesioni a tutti. Per adesso siamo a 16.
Vi terrò aggiornati su qualunque variazione o informazione utile.

Spero vada tutto per il meglio, perchè come mi ha assicurato la caporedattrice, una notizia di questo tipo fornita dal corriere della sera, ha un impatto non indifferente sull'opinione pubblica.In ultimo, mercoledì sarò a Roma potremo discuterne anche in quella sede

Un saluto a tutti e non molliamo.


12 commenti:

Anonimo ha detto...

CIAO SONO L’ANONIMO SUGGERITORE.
PROSSIMO LUNEDI’ MI OPERERO’ (INCROCIAMO LE DITA…)

Cmq… Caro Francisdrake…ci vuole qualcosa ad effetto….!!!!!!!!!!!!!
Un articolo di giornale ke spiega la nostra situazione va anche bene, ma non colpisce!!!
Voglio dire ke il lettore, estraneo a tutto, ke cavolo di interesse ha ad appoggiare la nostra causa?
Bisogna “giocare” di psicologia sul lettore cercando innanzitutto di fare in modo ke, aperta la pagina di giornale, lo sguardo non possa ke cadere proprio lì.
Prova per un attimo a guardare la cosa con gli occhi dell’estraneo……

Poi, altra cosa importante, nella descrizione dei fatti, fondamentale è il legame con argomenti di forte interesse pubblico, in modo che il lettore possa dire “ kazzo quì la cosa riguarda anche me!!!!!”.
Una vicenda raccontata asetticamente (cioè latamente “egoistica”) passa del tutto inosservata.

Quindi, il mio suggerimento è questo:
basterebbe una foto sconcertante ( es. collega tornato da una missione palesemente malato) con un commento sotto – cose da farti passare l’appetito per due giorni-;
sicuramente altre testate farebbero eco.
Francisdrake, se doveste decidere di fare quanto sopra suggerito, io, i soldi, ce li metto subito…….

francisdrake ha detto...

Per fare quello che dici tu Anonimo,mi hanno chiesto 25550 euro..Io, in primis, da disoccupato non mi accollo queta cifra seppur divisa in quote.

Anonimo ha detto...

SONO SEMPRE L'ANONIMO SUGGERITORE.

X FRANCISDRAKE:
per fare quello ke suggerisco io, 18 moduli (13cm x 16cm) vanno più ke bene, sono sufficienti; a meno ke il prezzo non cambi con la pubblicazione di una foto.....
in una prima metà una bella foto scabrosa e sotto una brevissima descrizione.
In alternativa alla foto si potrebbe pubblicare un'immagine (costruita con il photoshop) ke svilisca -nei limiti del querelabile- le FFAA.
Es. Divisa indossata da un barbone di strada. Ti sembra una cazzata. Ma dietro l'ironia si nasconde un messaggio amaro, proprio quello ke vogliamo dare.
Ripeto : se fate così ci metto pure 100 neuri.....

Anonimo ha detto...

BASTEREBBE ANCHE UN VIGNETTISTA......

ANONIMO SUGGERITORE

Anonimo ha detto...

VOGLIO PROPRIO VEDERE CHI NON ADERISCE ADESSO. UNO SI ACCOLLA L'ONERE DI CONTATTARE IL GIORNALE, SCRIVERE ARTICOLO, RECUPERARE I SOLDI E POI CE' GENTE CHE PER 50-60 EURI SI TIRA INDIETRO??.
ASPETTIAMO IL SOSTEGNO Di ESERCITO E MARINA, CHE NON SI SONO MAI TIRATI INDIETRO, ANZi.

Phoenix76

Anonimo ha detto...

A.N.M.I. e U.N.U.C.I. ?!?!?!

Sono vecchietti sbilenchi però possono esserci utili???

upatri ha detto...

Ciao vecchietto sbilenco, me li dai 100 euro....
dove ti servi a intelligenza e buona educazione?

Anonimo ha detto...

un anteprima dell'articolo è possibile? ma è inserito in quale pagina? in quale inserto(politica, economia ecc)? sarà un trafiletto o un'intera pagina? ci saranno anche delle foto? chi scrive questo articolo? perchè non scrivere sulla Repubblica visto che è distribuito gratis a tutto il mondo Marina Militare ed al pubblico??

Anonimo ha detto...

aih aih aih!!!
Ho paura ke salta pure questa....
sempre meno...
stiamo gettando la spugna...

Anonimo ha detto...

non ci arrivate a 50

Anonimo ha detto...

ne parliamo il 18 mattina, è meglio discuterne di persona.
Francesco AUC

Anonimo ha detto...

Ditemi dove mandare i soldi, anche se sono quasi sicuro che questa cosa non riesce a partire. Credo che molti si tireranno indietro. Comunque fatemi sapere come e dove inviare i soldi.
Salvatore