lunedì 16 aprile 2007

Articolo di Giornale

Si mette in evidenza l'azione intrapresa dal nostro collega francisdrake che ha ripostato in un post precedente ...
"Vi comunico i costi per la pubblicazione dell'articolo inviati dal caporedattrice del corriere della sera,alla mia mail: Testata: Corriere della Sera Edizione NazionaleFormato d’impaginazione:
  • Mezza Pagina Orizzontale (=56 moduli) in Bianco e NeroCOSTO: 21280,00 EuroIVA (20%): 4256,00 EuroSPESA TOTALE: 25536,00;
  • EuroFormato d’impaginazione: 18 moduli in Bianco e Nero (cm.13,4 x 16,6 – base x altezza)COSTO: 6840,00 EuroIVA (20%): 1368,00 EuroSPESA TOTALE: 8208,00 Euro.

Ovviamente il preventivo da prendere in considerazione è il secondo da 8000 euro, se aderiamo tutti ce la possiamo cavare con una spesa procapite, abbastanza modesta.Spero vada tutto per il meglio, perchè come mi ha assicurato la caporedattrice, una notizia di questo tipo fornita dal corriere della sera, ha un impatto non indifferente sull'opinione pubblica. saluti a tutti."

Per adesioni all'iniziativa contattate il nostro collega all'inidirizzo mail wagram76@hotmail.com

ATTENZIONE: è importante che voi diate le vostre adesioni entro il 21/04/07, vorremmo far pubblicare l'articolo prima del 24/04/07

11 commenti:

jem79 ha detto...

francisdrake ha detto" ... Mi auguro che riusciamo a raggiungere la cifra minima di 50 adesioni per chè in quel caso la quota ammonterebbe a 164 euro a testa."

Cerchiamo di essere ALMENO 164 in modo da pagare 50 € a testa

francisdrake ha detto...

Grazie jem, per il post (sarebbe venuto il momento che mi autorizzaste a scrivere...)
Per completezza aggiungo quest'altro comunicato:

ATTENZIONE: leggete attentamente l'articolo e successivamente decidete se aderire.
la vostra adesione rappresenta un impegno al pagamento della quota che otterrò ripartendo l'importo complessivo (8208 euro), per il numero di adesioni (minimo 50).

Maggiore sarà il numero delle adesioni, minore sarà la quota procapite.

Raggiunto il numero utile di adesioni vi comunicherò: importo, numero di CC, causale. Con i quali effettuare il bonifico al corriere della sera.
Gli uffici del corriere faranno un riscontro tra i bonifici che sono nominali e la lista di adesioni da me fornita. Quando tutti avranno versato la loro quota, si procederà alla stampa.

Vi ricordo che l'Amministrazione del Corriere della sera, nominerà il sottoscritto come intestatario della fattura, quindi se mancasse qualche quota, la dovrei rifondere io. Sono sicuro che inadempienze di questo tipo, da parte vostra non vi saranno, anche perchè sarebbero facilmente rintracciabili gli autori.

Avrei fatto a meno di puntualizzare queste scomode prescrizioni, ma la responsabilità di quest'operazione ricade solo su di me e spero sappiate comprendere.

Un saluto a tutti.

anfy ha detto...

ciao a tutti io sto per presentare tramite cobar una richiesta di audizione alla 4 commissione.
ovviamenete la richiesta non è ancora nominativa in quanto vogliamo nominare una task force di persone che abbiano proprietà linguistiche e di espressione all'altezza della situazione.
cosa ne pensate ????????
rispondete ....

francisdrake ha detto...

Se puoi vieni a Roma il 18 e ne parliamo, di persone ce ne sono...

Anonimo ha detto...

dimmi come sarà l'articolo uale sarà il suo tenore? e ti invio i soldi domai stesso

Anonimo ha detto...

Non capisco...
Un caporedattore che ritiene che una notizia del genere possa avere un enorme impatto sull'opinione pubblica vuole essere pagato per pubblicare l'articolo?
Ma che senso ha??
Scusate, magari sarò fuori da questi meccanismi strani e perversi, ma per dare notizia della manifestazione dei precari degli uffici pubblici questi hanno pagato?
Se una notizia è una NOTIZIA la pubblico al più presto, non me la faccio scappare, non rischio che la pubblichi un altro giornale che magari fa un prezzo più basso.
Anzi, se la NOTIZIA è importante magari pago per averne l'esclusiva... o no?

Con questo non voglio dire che sia sbagliato arrivare a pagare per far pubblicare qualcosa che rappresenti all'Italia ciò che sta accadendo, trovo solo allucinante che si sia arrivati a questo punto.


Il mio sconforto cresce di giorno in giorno...

Anonimo ha detto...

capisco il tuo sconforto, ma se dovunque abbiamo tentato non ci hanno ascoltato, forse questa è l'unica maniera per far sentire la nostre voci io la mia adesione già l'ho data..

mizar ha detto...

ma se la notizia avrà una forte ripercussione sull'opinione pubblica poi gli introiti derivanti dalla notizia, quelli del corriere ce li redistribuiranno? Ci faranno uno sconto sul prezzo? A me me pare na strunzata!!! Io propongo di elevare il numero minimo di adesioni!

francisdrake ha detto...

Allora chiariamo una cosa: per chi non l'avesse capito, I media di noi se ne fregano poco o niente, lo testimoniano le nostre richieste a tutti i mezzi di informazione, cestinate senza problemi. L'unica via che io sono riuscito a trovare, per avere una visibilità nazionale di un certo peso è questa. Chi è scazzato e non vuole aderire, è libero di farlo, ma dire che è una stronzata, con una sicurezza che non so da dove derivi, è cosa che può essere tranquillamente risparmiata.

Mizar ha detto...

è una stronzata la richiesta economica del corriere su una notizia che secondo loro avrà un peso... visto che RCS (società che gestisce il corriere) ha dato 100.000 (centomila) euro per nascondere la foto di sircana col trans che avrebbe fatto notizia ora vogliono i soldi per una vera notizia.. Ovvio che io aderisco (sempre in prima linea). Ma gli altri quotidiani che ce l'hanno a morte col governo (L'Indipendente, Il Giornale, Il foglio) o coi vertici della difesa (L'Unità) sono stati contattati? Chiedere è lecito... rispondere cortesia....

francisdrake ha detto...

L'unità è stato contattato da un mio collega gli ha risposto:"le faremo sapere" Il mio collega sempre, è riuscito a strappare, dopo un lungo lavoro un articolo su Liberazione, il primo che è uscito e che è postato anche su questoo blog. Nn saprei Mizar se gli altri quotidiani sono stati contattati.