martedì 24 aprile 2007

Assemblea Camera dei Deputati 23/04

Ecco alcuni interventi avvenuti ieri alla Camera dei Deputati dove é stato trattato l’ argomento precariato nelle Pubbliche Amministrazio e dove è stata votata la mozione dell On. Baldelli.

On. Anna Teresa FORMISANO: […] Infine, consentitemi di rivolgere un pensiero ad una tipologia di precari dimenticata da questo Governo: mi riferisco a quei 30 mila giovani delle forze armate classificati con sigle VFP1 e VFP4. Si tratta di giovani volontari - molti dei quali hanno già passato concorsi interni - che non verranno stabilizzati, creando un vuoto nelle forze armate, le quali si vedranno private di elementi giovani e costrette a mantenere personale anziano. È chiaro che la coalizione che regge questo Governo, probabilmente, è animata da un sentimento leggermente ostile verso le «stellette» e non è certamente favorevole ad aumentare le potenzialità delle nostre forze armate. A nostro giudizio, però, non è serio quel Governo che, da una parte, pubblicizza l'arruolamento dei giovani anche sulle spiagge e poi, dall'altra, li abbandona, tenuto conto, altresì, che chi si arruola proviene essenzialmente dal Sud, dove le possibilità di trovare un impiego sono minori. Concludo, annunciando il voto favorevole del gruppo dell'UDC nella speranza che questo Governo faccia meno campagna pubblicitaria e, viste le prossime scadenze, forse anche meno campagna elettorale sulla pelle dei lavoratori, occupandosi più del merito e meno delle pressioni sindacali, o peggio delle clientele[…]

On. Lucio BARANI: […]

Vi ricordo che nella legge finanziaria, al comma 519, si stabilisce perfettamente che una quota pari al 20 per cento del fondo di cui al comma 513 e` destinata alla stabilizzazione, a domanda, del personale non dirigenziale in servizio a tempo determinato da almeno tre anni, anche non continuativi, e cosı` via. La conoscete bene. Come ricordava una collega dell’UDC, non ci dobbiamo dimenticare (signor sottosegretario forse lei lo ha dimenticato) del Ministero della difesa (applausi del deputato Baldelli), perche´ bisogna applicare il comma citato anche agli ufficiali, ai sottufficiali, ai soldati, ai marinai ed agli avieri in servizio a tempo determinato. Essi hanno prestato il proprio contributo anche in teatri pericolosi come le missioni all’estero, a rischio della vita, spesso offerta alla patria, e nulla hanno ottenuto
dalla patria stessa se non ricoveri ospedalieri e funerali. Forse soltanto questi ultimi costituiscono forma di stabilizzazione a tempo indeterminato. Non si puo` far finta di non ricordare che vi e`anche del personale con le stellette. E` necessario che le forze armate siano trattate come le pubbliche amministrazioni, gli enti locali, la scuola. E` necessario
rimboccarci veramente le maniche, cari colleghi, e passare alla stabilizzazione vera, che possa creare un’aspettativa di vita positiva per poter costruire una famiglia e permettere a questo Paese di svilupparsi. […]

Atti Parlamentari — 74 — Camera dei Deputati.

Sono solo parole ma parole a nostro favore, è a questi politici che dobbiamo arrivare e fare affidamento.
Marco122

29 commenti:

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
mizar ha detto...

anonimo chi sei? quale concorso aspetti che esca? Sei un vfb? questo blog nasce anche per portare alla luce queste situazioni...

Anonimo ha detto...

PREFERISCO MANTENERE AI MARISCIALLONI CON 100 ANNI DI SERVIZIO!
FATECI LAVORARE, INOLTRE FATE COME ME OGNI GIORNO SCRIVETE SU WWW.ARTUROPARISI.IT
FINO AD ESAURIMENTO!!

Anonimo ha detto...

IO ASPETTO IL CONCORSO IN SPE PER UFFICIALI DELL'AERONAUTICA, SONO ENTRATO NEL 2004 E NON HO MAI FATTO UN CONCORSO INQUANTO NON E' MAI USCITO, ORA SONO TENENTE E MI MANCA MENO DI UN MESE AL CONGEDO.

Lantuin ha detto...

Almeno tu hai preso il grado prima del congedo ;-)

Daniele 123 AM

P.s.: ma avete così tanta paura a firmarvi? Fatemi capire, qual'è il vostro problema?

Anonimo ha detto...

vi riporto di seguito la risposta alla interrogazione della senatrice brisca menapace da parte del governo:
sottosegretario CASULA risponde all’interrogazione 3-00543, precisando che le Forze armate sono escluse dalle disposizioni generali sulle assunzioni nel pubblico impiego, e dunque anche dal blocco delle assunzioni disposto dalla legge finanziaria 2005 e dall’utilizzo del previsto Fondo per la stabilizzazione del personale precario, diversamente da quanto accade per i corpi di Polizia e per il personale a tempo determinato dell’Arma dei Carabinieri.

Ricorda quindi che il ricorso all’AUFP ha come precipua finalità quella di garantire alle Forze armate, per un predeterminato e limitato periodo temporale, l’utilizzo di professionalità tecniche atte a fronteggiare rapidamente particolari eccezionali esigenze operative; peraltro il carattere di temporaneità che caratterizza questo rapporto d’impegno è ben noto agli interessati.

In tale contesto, il sistema di alimentazione degli ufficiali delle Forze armate può funzionare solo attraverso immissioni ordinate e scaglionate: un’eventuale immissione di personale sic et simpliciter nel servizio permanente avrebbe dunque sicure ripercussioni sulle dinamiche dei reclutamenti ordinari, in quanto inciderebbe sia sulla alimentazione dei ruoli normali attraverso le procedure concorsuali per Accademia militare che su quella dei ruoli speciali, nonché sulle progressioni di carriera nei vari ruoli.

Il fatto che le disposizioni sulla stabilizzazione del personale precario di cui alla legge finanziaria 2007 siano applicabili unicamente all’Arma dei Carabinieri e alla Guardia di Finanza è in linea con la policy di programmazione delle Forze armate basata sulla normativa vigente, che prevede già la possibilità di sbocchi occupazionali in favore del personale in ferma temporanea attraverso determinate riserve di posti nell’ambito delle ordinarie procedure selettive concorsuali. A ciò si aggiungono ulteriori elementi di criticità, quali i tagli al bilancio della Difesa operati nella scorsa legislatura e il decurtamento del 15 per cento delle risorse destinate alla professionalizzazione delle Forze armate, operato dall’articolo 1, comma 570, della legge finanziaria 2007, che hanno reso necessario rimodulare in chiave riduttiva la programmazione dei reclutamenti delle varie categorie di personale militare già a partire dall’anno 2007.

massimo X

The Aviator ha detto...

"Anonimo ha detto...
IO ASPETTO IL CONCORSO IN SPE PER UFFICIALI DELL'AERONAUTICA, SONO ENTRATO NEL 2004 E NON HO MAI FATTO UN CONCORSO INQUANTO NON E' MAI USCITO, ORA SONO TENENTE E MI MANCA MENO DI UN MESE AL CONGEDO."

Sei sicuramente del 124° o peggio del 125°, e non puoi essere Tenente perchè noi del 123° il grado non lo abbiamo ancora rivestito.
a meno che tu non sia 1° AUFP A.M., ma non vi spetta stabilizzazione.
Quindi non millantare a destra e a manca gradi che non rivesti.

mizar ha detto...

continuare a portare interrogazioni parlamentari, non fa altro che aumentare la difesa legislativa di smd. Ci stiamo dando con la zappa sui piedi. Ora sta prendendo vigore anche la finanziaria 2005 sul blocco assunzioni non applicato a suo tempo per le FF.AA. e di conseguenza non si applica neanche la stabilizzazione della finaziaria 2007? Nel 2005 era proprio specificato che non si applicava alle FF.AA.!?!?! qualcuno sa rispondere?

mizar ha detto...

la legge 311/04 "deroga al blocco delle assunzoni" SPECIFICA nero su bianco che non si applica alle FF.AA., il comma 523 della finanziaria 2007 SPECIFICA anch'esso che non si applica alle FF.AA. ....se il legislatore avesse vluto escludere le FF.AA. anche dal comma 519 della finaziaria 2007, egregio sottosegretario Mancuso, non lo avrebbe specificato anche in quel comma? Se mi dirà di NO dobbiamo desumere che tutti gli altri commi della finanziaria in cui non è specificato l'applicazione per le FF.AA. non verranno applicati!!! seguendo allora questa logica, spettabile sott. Mancuso, i militari lavorano gratis o per lo meno con stipendi che non vengono mai aggiornati e il ministero della difesa non partecipa alla stesura del bilancio dello stato!! Perchè le FF.AA. non sono richiamate?!?!?! E' un ministero autofinanziato?!?!?! Ma mi faccia il piacere.... qualcuno x favore sa dirmi se anche nella finaziaria 205 era specificato che non si applicava alle FF.AA.? E' importante!!!!

jem79 ha detto...

Mizar forse non ci siamo capiti. Dal punto di vista legislativo hanno ragione loro, siamo esclusi dal blocco delle assunzioni con la finanziaria 2005. All'epoca c'era un fondo a cui potevano attingere solo determinati comparti/ministeri e specifiche Pubbliche Amministrazioni per l'assunzione a tempo indeterminato dei propri dipendenti. Le FF.AA. (meno carabinieri) Furono escluse da tale privilegio proprio per rimanere in linea con la professionalizzazione delle FF.AA. Ecco perchè, non potendo fare assunzioni all'epoca, loro il comma 519 della Finanziaria 2007 lo intendono solo per gli AUFP CC. Ed è uno dei puti portato avanti nelle Memorie dell'Avvocatura di Stato.
Poi dicono (sentite questa...riferito al "se dovesse avvenire la stabilizzazione")"E'inoltre pacifico che la stabilizzazione passerà attraverso vere e proprie procedure concorsuali (non meri accertamenti di idoneità), mediante le quali i potenziali destinatari saranno selezionati."
E poi specificano che, riguardo ai requisiti richiesti dal comma 519..."Andrebbe valutato caso per caso (non certo presumendolo)il possesso del requisito dei tre anni di servizio, esaminando attentamente i servizi prestati, per riconoscere come utili solo quelli che abbiano il connotato sella volontarietà (non quello della obbligatorietà, tipico del servizio di leva e di quello da ausiliario, a detto servizio assimilato), e che abbiano dato luogo all'instaurazione di un rapporto di impiego a tempo determinato con l'Amminstrazione militare (non di un mero rapporto di servizio, quale quello da ufficiale di complemento, o da volontario in ferma annuale".

Ora, a parte queste ultime parole che mi sembrano un'offesa al complemento, agli ausiliari e tutti quelli che hanno indossato una divisa giurando fedeltà alla Repubblica...a parte le parole poco felici nei confronti di prove selettive concorsuali superate...
Sul fatto che siamo esclusi dal blocco delle assunzioni non c'è niente da ridire, hanno ragione.

jem79 ha detto...

L'unica cosa da ribattere sarebbe che, è vero che l'art. 95 della Finanziaria 2005 ci esclude dalle assunzioni ma parla del triennio 2005, 2006, 2007, per cui dal 2008...?!

mizar ha detto...

come fai a dire certe cose con tanta certezza? non si possono usare due pesi e due misure nell'interpretazione delle leggi. Allora se fanno appello al fatto che non siamo stati "richiamati" nel comma 519 allora le FF.AA. sono escluse da tutti gli altri comma-articoli di tutte le leggi che non gli chiamano direttamente (ipotesi assurda)!!! E' la loro interpretazione del comma che non può essere accettata! Non si può interpretare la legge (o meglio si può farlo ma qualcuno ovviamente avrà da ridire)che chiama in causa le ff.aa. secondo criteri logico-sistematici in un caso e letterale negli altri casi creando di conseguenza una confusione che non gioverà a nessuno (loro compresi). X cui se allora erano specificati (e dico specificati) i destinatari della norma, perchè devono considerarsi nuovamente chiamati in causa gli stessi destinatari quando questa volta il legislatore non ha voluto specificarlo creando ua sorta di "sanatoria" generale? Il legislatore non avrà voluto fare ora un discorso molto più generalizzato di allora? perchè dai così piena ragione, con tanta certezza allo smd? E' proprio l'interpretazione di legge che non va!!! Non credo che abbiano ragione dal punto di vista legislativo. Tieni conto poi che se si continua a dar retta alle loro interpretazioni vengono fuori paradossali conflitti interpretativi:
- sulla 4^ forza armata (i CC Sono Forza Armata o sono forza di polizia. Si applica la normativa delle forze di polizia o si applca la normativa delle forze armate)?
- e sull'idea di Pubblica Amministrazione delle ff.aa. (sono o non sono pubblica amministrazione gestita dal governo)? tutta la normativa in vigore fa pensare di si ma se le loro tesi verranno accetate dobbiamo dire, dalla sentenza del TAR in poi, che le ff.aa. avranno la discrezionalità di considerarsi o meno pubblica amministrazione in base ad arbitrarie interpretazioni di legge.

mizar ha detto...

...a sostegno dell'interpretazione letterale, che bisogna dare al comma 519 c'è la nota informativa dell'ufficio legislativo del ministero della difesa del 4 gennaio 2007... e sappiamo tutti che tale interpretazione è stata scavalcata solo per le pressioni di smd che ha voluto dare un'interpretazione basata su meri giri di parole e a sostegno dell'interpretazione logico-sistematica e "storica" del comma 519 vi è l'impegno di questa legislatura (sbandierato su tv e giornali) della volontà di stabilizzare "TUTTI" i precari dipendenti statali... mi ripeto stabilizzare NON VUOL DIRE OBBLIGATORIAMENTE ARRUOLARE... L'impegno che ha smd era quello di trattenerci fino a quando non si sarebbe deciso il da farsi.. ovviamente visto che per loro era troppo complicato un ragionamento del genere hanno deciso di non fare niente e lasciar fare agli altri (avvocaturaq dello in primis e soldi dei contribuenti in nsecundis)....

mizar ha detto...

SMD si è comportato da ottimo militare... quando si è in difficoltà e bisogna prendere una decisione, se non si può distruggere, la decisione migliore è ...non decidere affatto.... Un buon dirigente avrebbe detto "caro legislatore, ok io trattengo per un altro anno i miei "precari" (con cui tra l'altro ho tutto da guadagnare) ma non posso stabilizzarli tutti (e in questo caso i motivi delle memorie difensive sembrano leciti) per cui devi darti da fare e "spostare" (e sono convinto che non ci avrebbe fatto togliere tutti, ma alcuni li avrebbe voluti trattenere) quelli in esubero in altre amministrazioni (e avrebbe approfittato a togliersi anche quei dinosauri che non hanno neanche più stimoli)... Ecco cosa un buon dirigente statale avrebbe fatto.. ma si sa loro si sentono così tanto super partes che non riescono a fare neanche i dirigenti....

E con questo concludo i miei interventi... ho troppe cose da fare che continuare a dar ragione a smd e ai suoi stupidi giochi di potere.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
The Aviator ha detto...

skeggia sarati tu in quanto meno anziano sicuramente...e poi sarai uno di quei raccomandati..vabè...
se non erro tu hai potuto tentarlo in prima nomina.
Medita,omino, medita..

Anonimo ha detto...

Voglio dare la mia interpretazione a quanto dichiarato in risposta al quesito della Sen. Menapace.
So già che a qualcuno non piacerà ma bisogna esaminare tutte le possibili sfaccettature per meglio comprendere un problema.
Nella finanziaria 2005 era previsto un divieto generalizzato di assunzione a tempo indeterminato e di indire procedure concorsuali. Tale divieto però non valeva per le ff.aa perchè prevista la "deroga" per consentire il procedere dell'iter di professionalizzazione.
Quindi le forze armate erano , rispetto ad altri comparti , privilegiate.
Adesso con la nuova finanziaria si tenta di fare un piccolo atto di compensazione ( con fondi irrisori) nei confronti di quelle amministrazioni che erano state penalizzate.
Le forze armate non erano fra queste,diciamo che erano già in vantaggio.
Quindi per l'estensore della risposta comprendere le ff.aa nell'art.519 , tout court, sarebbe un doppio privilegio.
Mentre per SMD sarebbe un danno alla pianificazione rispetto alla professionalizzazione.
Non pretendo con questa interpretazione di rappresentare una verità assoluta ( peraltro scomoda) ma solo un punto di vista.
Saluti
Upatri

francisdrake ha detto...

upatri, A quel punto la stabilizzazione non se la devono beccare nemmeno i carabinieri ...

E se le leggi le fanno con i piedi dopo mesi di discussioni e emendamenti, rimediassero loro, noi non faremo nemmeno un passo indietro, la legge c'è e la devono applicare. Non lo vogliono fare? Ebbene l'abroghino...

upatri ha detto...

Francis mi dispiace contraddirti per ciò che riguarda polizia e carabinieri.
Per la finanziaria 2005 era previsto , in deroga, una assunzione di "agenti" di polizia.
Per la finanziaria 2007 al comma 513 sono previste assunzioni per la Polizia per 2000 unità di cui 1.316 agenti. Al comma 515, entro un limite di 5 milioni di euro per il 2007 e di 10 milioni di euro per il 2008, sono previste per i carabinieri assunzioni distribuite eni vari gradi.
I carabinieri non sono contemplati nel processo di professionalizzazione ma nella lotta al terrorismo e alla criminalità autorizzata.

mizar ha detto...

Upatri ha detto:
....Nella finanziaria 2005 era previsto un divieto generalizzato di assunzione a tempo indeterminato e di indire procedure concorsuali....


A tempo indeterminato? sicuro? non era a tempo determinato? Ma quello che non volete capire è più semplice di quanto non si creda: se a suo tempo (nel 2005) il legislatore ha escluso nero su bianco le ff.aa. dal blocco assunzioni, perchè (se avesse voluto raggiungere lo stesso fine) non lo ha messo nero su bianco anche nel comma 519? Forse perchè non è quello che voleva? Si chiama "DIRITTO NON SCRITTO". Nell'interpretazione di una leggae(che ogni buon giudice sa fare) va conosciuto anche quello che è L'INTENTO DEL LEGISLATORE... per cui (mi ripeto ma sarà l'ultima volta:
- interpetazione letterale della norma: non ci sono santi che reggano il confronto (lo dice nero su bianco)
- interpretazione logico-sistematica: forse qui si potrebbe avere qualche dubbio ma dovrei mentire a me stesso se dessi ragione a smd anche solo al 50%. inoltre il giro di parole usato dall'avvocatura potrebbe essere usato per smentirli. Anche perchè staccare dal contesto normativo della finanziaria il comma 519, aprirebbe le porte ad una incoerenza di fondo di tutta la finanziaria stessa.
-intento del legislatore (voluntas legis): anche qui non ci sono santi che reggono. Il legislatore sta sbandierando a destra e a manca la sua "volontà" di stabilizzare i precari. inoltre la volontà del legislaore è autonoma, e staccato della volontà dei "destinatari" (in questo caso smd)delle norme, poichè persegue interessi generalizzati e non di parte.
- interpretazione storica: in questo caso non è possibile applicarla in toto visto che gli AUC di prima nomina non possono essere un riferimento. I concorsi rs per il passaggio in spe non rispondo a nessuna delle interpretazioni di cui sopra (ivi compresa quella di smd). Si può solo dire fare riferimiento allo scopo, lil signifcato e l'inserimento del comma 519 nel contesto delle leggi (della finanziaria 2007).

L'interpretazione di smd scardinerebbe l'intero sistema legislativo dell'attuale maggioranza (e anche di parte dell'opposizione). Le ff.aa. diventerebbero una pubblica amministrazione all'interno della Pubblica Amministrazione Statale (minoscole e maiuscole volutamente poste)

Non mi voglio dilungare devo andare a studiare un saluto a tutti...

PS: mi fa piacere che ci sia qualcuno a vestire la maschera di smd. almeno abbiamo un confronto anche in questa sede

upatri ha detto...

Caro Mizar, continuerò in questo post, a vestire la maschera dell'smd per ragioni di dialogo.
La dichiarazione che tu dici che in finanziaria non c'è, in effetti è presente quando vengono indicate le amministrazioni che possono "assumere" in deroga.
Non è necessario indicare tutte quelle che non vanno in deroga.

Ti riporto quanto estrapolato da un documento del COcer:
BOLLETTINO INFORMATIVO N°7/07
26 febbraio 2007:

Inoltre per gli anni 2007, 2008 e 2009, al fine di concorrere alla stabilizzazione di tali
rapporti di lavoro, la stessa legge, comma 513 ha altresì autorizzato assunzioni, con
valenza sul fondo di cui al comma 96 dell’art. 1, legge del 30 dicembre 2004 n. 311
all’uopo appositamente incrementato, per i Corpi di polizia, per un contingente di
personale non superiore a 2000 unità; al comma 514, ha autorizzato l’assunzione di
un contingente di 600 vigili del fuoco; ed infine ai commi 515 e seguenti in deroga
all’art. 1 comma 95 della Legge 30 dicembre 2004 n. 311, ha autorizzato le
assunzioni di personale mediante reclutamenti straordinari nell’Arma dei Carabinieri,
nel Corpo della guardia di finanza e nella magistratura ordinaria e contabile, senza prevedere analoghe procedure di assunzioni per il personale delle Forze Armate pur in presenza di un analogo precariato diffuso e crescente.

Non me ne volere se continuo a fare l'avvocato del diavolo.

francisdrake ha detto...

Upatri, i carabinieri, sono anche forzarmata, o i esce da questa inbarazzante dicotomia, oppure s'attaccano anche loro...

mizar ha detto...

Allora spiegatemi questi piccoli pconti che non mi quadrano:
1) l. 311/94 mette nero su bianco l'esclusione delle forze armate... perchè non lo hanno fatto anche nel comma 519 della finanziaria 2007 se avessero davvero voluto escludere?
2) nero su bianco vi è anche l'eccezione che salva i Carabinieri dalla riduzione degli organici;
Nella finanziaria 2007:
3) comma 446-447: per l'erogazione degli stipendi ci si avvale...(omissis)... ad esclusione delle ff.aa.... (esplicitamente richiamate le ff.aa.)
4)comma513: assunzioni forze di polizia (ff.a. esplicitamente escluse)
5) comma 515 - 516: assunzioni di personale nei cc e nella GdF (beneficiari esplicitamente richiamati, quindi esclusi dagli altri commi analoghi.... 519 incluso)
6) comma 523: turn over del personale delle P.A. (ff.aa. esplicitamente escluse)
7) comma 571-574: potenziamento organico dei cc per... omissis.... (ff.aa. esplicitamente escluse)
8) comma 549: potenziamento risorse e miglioramenti contributivi...omissis.. per il personale della P.A.(ff.aa. incluse)
9) comma 555: spese per cure...omissis... (ff.aa. esplicitamente richiamate)
10) comma 576: riduzione del 70% delle retribuzioni ...omissis ... per il personale personale della P.A. (ff.aa. non richiamate ma coinvolte)
11) comma 577: rideterminazione di trattamenti riservati a figure apicali.... (ff.aa. non richiamate ma coinvolte)
12) comma 1270: estensione benefici...omissis... (ff.aa. non richiamate ma coinvolte)
13) comma 507: accantonamento di quote... omissis.. (ff.aa. non richiamate esplicitamente ma coinvolte)
14) comma 509: riduzioni lineari...omissis... (ff.aa. non richiamate esplicitamente ma coinvolte)

Alla luce di tutto questo se si dovesse seguire la logica di smd nell'interpretazione del comma 519 le ff.aa. sarebbero fuori da un bel pò di commi della finanziaria e, mi ripeto, andrebbero a costituire una p.a. nella P.A.
E non voglio entrare nei dettagli delle leggi precedenti (una per tutte il trattamento tavola degli ufficiali si basa su una legge degli anni 30 che non esiste).
Diciamo invece, caro upatri, che da questa finanziaria i vertici dirigenziali (non solo smd) hanno avuto un bel pò di tagli alle loro tasche e per non perdere i soldi di alcuni fondi con destinazione un pò vaga se li vogliono (ri)prendere non applicando il comma 519....
a pensar male si commette peccato ma il più delle volte ci si azzecca!!!

upatri ha detto...

Francis, hai detto bene. Sono "anche" forza armata, non "solo" forza armata.
Per Mizar:
Secondo me non si tratta di volere riprendersi e utilizzare diversamente dei fondi. I soldi per il personale, anche se ridotti, devono comunque spenderli perchè previsti nei capitoli di Bilancio.
Qui si tratta della volontà di non cambiare le forme di reclutamento, volendo continuare ad utilizzare personale "a tempo" per le mansioni che lo consentono.

upatri ha detto...

Per completare il mio pensiero volevo dire che i carabinieri per assumere, o stabilizzare chi è stato in servizio secondo criteri interni, non hanno bisogno di applicare il comma 519.

mizar ha detto...

Caro upatri la vediamo diversamente:
le ff.aa. hanno un incommensurabile bisogno di ufficiali inferiori per ricoprire ruoli e compiti che ovviamente non possono e non vogliono dare a quei giovani che hanno addestrato curato, sfamato, indottrinato (e quindi investito) per cinque anni in accademia. Le soluzioni temporanee le trovano con gli rs (previsto dall'ordinamento) ma si sa che anche questi arriveranno ad essere comandanti un giorno. E pertanto il problema non è risolto ma solo spostato. Ovviamente prevedere un avanzamento di carriera "diverso" a chi come noi andrebbe a ricoprire quei posti necessari senza sprecare tutto il bagaglio professionale maturato in questo periodo andrebbe a colmare due esigenze (quella della f.a. e quella di qualcuno di noi). Tieni conto che in marina il corpo dei commissari (di cui io facevo parte) era SOTTORGANICO (con i corsi dal I al IV AUFP in servizio) di 90 ufficiali!!!
La verità è che smd VUOLE SOLTANTO METTERE IN DIFFICOLTA' L'ESECUTIVO agli occhi dell'opinione pubblica per gli evidenti tagli al bilancio della difesa, e cavalcare questa situazione per recriminare più attenzione (lo si capisce anche dalla memoria difensiva dell'avvocatura in cui sono proprio loro a dire che prenderebbero quelli necessari).
Con tutto il rispetto per i COBAR, COIR E COCER questi sono e restano organismi di "rappresentanza" fatti da militari (che hanno una cultura un pò diversa e molto lontana da quella che si dovrebbe avere sul diritto del lavoro e dei lavoratori) e non associazioni sindacali che studiano e spulciano le norme in materia di lavoro trovando "il giusto" nei confronti di smd. Tra l'altro non hanno neanche nessuna forma di protesta se non la sola possibilità di far "prendere atto"...
PS: mi spiace contraddirti ma dalle mie informazioni sembra che nel decreto di prolungamento della ferma agli ufficiali AUFP dei cc sia stato richiamato proprio il comma 519. Ovvio che se puoi smentirmi carta alla mano, mi fiderò della tua parola (anche se scritta qui).

mizar ha detto...

un doveroso chiarimento visto che non sono stato chiaro:
il problema di organico di ufficiali di cui parlavo sopra era il sovranumero di ufficiali superiori cioè comandanti. Un CV che lavorava con me è stato mandato in rqa dal 2008: a casa a prendere i suoi 5000€ senza lavorare e terminare però l'anzianità dovuta...

upatri ha detto...

Caro Mizar, il fatto che io dica cose fuori dal coro, non significa che la pensi diversamente da te o da altri...
Mettermi dalla parte dell'altro , nella vita, mi è servito per combattere e avere risposte preventive a possibili ostacoli.
Ad esempio se è vero che la finanziaria 2007 prevede esplicite forme di assunzioni e di reclutamento per i carabinieri, questi con procedure selettive interne possono stabilizzare nei vari gradi, con riferimento al comma 515. Questo comma nasce per loro e, solo questo fatto,potrebbe escluderli dal 519.
La conseguenza più ovvia e che i destinatari AUFP sono quelli delle altre forze armate e non i carabibieri.
Anche questa è una interpretazione, forzata quanto vogliamo, ma che sicuramente è vantaggiosa.

mizar ha detto...

upatri aprire una polemica, con te poi, che oramai ti "conosco vecchio" (concedimelo) è l'ultima coa che voglio.
Anzi confrontarmi con te e con chiunque la pensa in modo diverso dal mio lo apprezzo perchè così posso affilare i miei artigli ( e quelli del mio avvocato)...

Saluti