martedì 8 maggio 2007

vili ...

Vorrei partire da quest'aggettivo per esulare un attimo dall'argomento "stabilizzazione" e soffermarmi sulla inutile caterva di messaggi diffamatori che intasano i commenti dei post.
I coraggiosi anonimi prima di offendere l'operato dei colleghi dovrebbero ricordare che il loro lavoro e' utile a TUTTI, visto che stanno impiegando risorse e mezzi propri per portare avanti le ragioni di ogni aspirante stabilizzato, anche di quelli che stanno a guardare senza impegnarsi minimamente nelle attivita' proposte e di quelli, come me, che non possono intervenire attivamente pur volendo.
Pensateci prima di diffamare ed offendere, loro si sono esposti a tutti i livelli, coraggiosamente, quindi evitate di digitare scemenze gratuite, soprattutto chi accusa i responsabili del comitato di badare solo al proprio tornaconto, visto che se avessero voluto avrebbero potuto farlo tranquillamente senza creare il blog, senza la manifestazione del 18 aprile, senza articoli sui giornali, senza comitato, senza comunicare prontamente le novita'e soprattutto senza subire infangamenti gratuiti da idioti dalla tastiera facile ...

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Non bastano decine di commenti "fuori tema",
ora iniziate anche a scrivere post inutili alla causa, ma che servono a dar risalto a chi si diverte a farci danno.
Il blog dovrebbe riacquistare la serietà originale, perchè seria è la nostra lotta.
C.P.

Mizar ha detto...

Chi srcive certe cose ha un obiettivo strartegico: quello di disgregare il comitato alla luce dei successi raggiunti e della risonanza che lo stesso sta raggiungendo.
Gli unici interessati a tal fine o sono alcuni colleghi che si sentono non rappresentati o qualcuno dell'VIII° AUFP (anche se questi non c'entrano niente visto che han fatto solo i quiz), per cui non solo vili, ma anche e soprattutto invidiosi.
Oppure sono QUELLI DI SMD CHE ORAMAI SONO CON LE SPALLE AL MURO E NON SANNO COSA ALTRO INVENTARSI PER INDEBOLIRCI.
NON RIUSCIRETE A DISGREGARE QUANTO DI BUONO SI E' FATTO FINO AD ORA.

francisdrake ha detto...

Tralasciando il messaggio privo di senso precedente quello di Mizar (che ha senso), ringrazio Tramat per la sua difesa e per il post che ribadisce il nostro impegno.

Anonimo ha detto...

Avete tutta la mia stima e considerazione... comunque vada chi si è impegnato seriamente nella difesa dei propri diritti merita di indossare la divisa da ufficiale o da volontario..soldato che un giorno sarà chiamato a difendere i diritti del popolo inerme..(vedasi missioni umanitarie) Non è retorica... Non conosco CHI si diverte a scrivere cavolate nel suo meschino anonimato.. siano o no i rappresentanti di SMD che sono stati chiamati in commissione difesa per la stabilizzazione o miei colleghi invidiosi che non hanno i requisiti per la stabilizzazione. Io non mi aspetto niente... Se riesce la stabilizzazione ben venga... Ma non rimango nelle retrovie Ho dato la mia adesione al comitato mi sento periodicamente con un ideatore del blog congrontando le miei idee/iniziative con le sue.. BISOGNA ESSERE PROPOSITIVI.. E ANCHE UN PO' OTTIMISTI..
(Aspide76)

Anonimo ha detto...

ringrazio voi tutti per tutto l'impegno e lo sforzo per portare avanti la causa di tutti gli ausiliari delle FF.AA. e non (ex AUFP o AUC)....
mentre vorrei sconsigliare tutti gli "intelligentoni" che non fanno altro che insultare o scrivere scemenze dal farsi venedre ancora su questo blog.... anche perché è facile venire a sapere la vostra identità....e poi agire legalmente...
basta fare una semplice denuncia per miminacce alla polizia postale.....

Anonimo ha detto...

Che rompi palle ke esistono al giorno d'oggi.
La gente non fonorà mai di stupirmi.
Perchè invece di offendere le persone non vi cercate un lavoro? Se pensate ke il comitato sia una perdita di tempo non state sempre qui a leggere cosa facciamo e soprattutto non sprecate tempo a pensare qualche stronzata da scrivere.
Grazie invece al comitato per quello ke sta facendo
Lucio 123 AUC AM

Anonimo ha detto...

Ma verso che ora si dovrebbe sapere l'esito dell'incontro?

Anonimo ha detto...

Finalmente un commento ed una domanda che "ha senso" in questo blog, come scrive qualcuno.
C.P.

Anonimo ha detto...

Ritengo che la guerra dei poveri, è quella che adesso voi state facendovi. Ricordatevi di essere dei Signori Ufficiali, e da tali dovreste comportarvi.
Chi scrive, è Un ufficiale superiore del Ruolo esaurimento provenienza auc EI.
Quello che voi adesso state provando, delusione, amarezza, e quant'altro, è comprensibile, perchè è quello che ho provato io e tanti colleghi, alla fine degli anni settanta inizio ottanta.
Quindi, vi chiedo di avere fiducia, e lecose si metteranno per il verso giusto.
Io sono il padre di un auc MM in congedo, e mi sento nuovamente coinvolto in una situazione, che mi sento di dire risolvibile.
Congradulazioni per il lavoro svolto dal vostro comitato, ed un imbocca al lupo per il proseguo della vostra carriera. Ten.Col. Carmelo C.

Anonimo ha detto...

ciao ragazzi ù, sono un aufp del VI che vi seguo dall'inizio e condivido appieno il vostro/nostro sforzo. un suggerimento. visto che giornali, striscia, bla bla bla non sembrano interessati, perchè non ci rivolgiamo al blog di Beppe Grillo. Guardate che lui vi ascolta e lo fa gratis!!! fatemi sapere se siete del mio stesso parere.
ciao e ad majora!!!
corso tuono rules

Anonimo ha detto...

Ci siamo già rivolti a beppe grillo... ma anche lui fa il grillo parlante per grossi interessi. Io penso che stiamo lavorando bene e che i risultati verranno a galla con un pò di pazienza.

Anonimo ha detto...

Egregio Ten. Colonnello Carmelo C.
Ci piacerebbe tanto entrare pure a noi del ruolo ad esaurimento che Lei rappresenta.
Lei ci dice di avere fiducia e che le cose sono risolvibili, ma come?
Con la finanziaria hanno aperto una finestrella di luce dalla quale potrebbe passare qualcuno.
Ma perchè la finestra è così stretta?
Ma non sarebbe meglio una legge ad hoc per le forze armate, per regolamentare la questione?
Chi come Lei ha rapporti ai più alti livelli perchè, mi permetto di chiederle umilmente, non chiede questo?
Qui è diventata una guerra tra poveri perchè ci stanno tirando le briciole e ce le stiamo strappando fra noi con violenza, tutto ciò ci umilia, sia come cittadini, sia come rappresentanti delle forze armate.
A noi ci hanno sempre insegnato che la divisa va rispettata, ma adesso ce la stanno facendo disonorare umiliandoci.
Fare qualcosa per il proprio figlio è giusto, anch'io sono padre e la capisco, ma molti di noi non sono figli di Ufficiale e magari proprio a Lei le chiediamo: faccia qualcosa per la categoria che ci unisce, lei e noi.
Grazie del sostegno.
Tenente AUC EI