mercoledì 9 maggio 2007

Proposte su soluzione fenomeno precariato nelle FFAA

Volevo chiarire a tutti gli interesati che le proposte che il comitato sta portando avanti e quelle di cui ha preso atto nella data di ieri non riguardano solo il personale in possesso dei requisiti contemplati nel comma 519, ma riguardano anche tutti gli altri precari senza distinzioni di fatto. Entrando nel merito vi riassumo per punti ciò che si st à cercando di realizzare in accordo con le forze politiche e la commissione difesa:
- Reintegro nel ruolo e nel grado degli aventi diritto alla stabilizzazione (senza distinzioni di sorta tra AUFP, AUC, VFB, ecc) o, in alternativa, immissione nelle carriere publiche e delle forze di polizia con modalità da definirsi;
- Attuazione di misure straordinarie volte alla stabilizzazione del personale non in possesso dei previsti requisiti tramite l'attuazione di misure straordinarie di assunzione o reintegro (è il caso di tutti coloro che non hanno raggiunto i tre anni similmente ai ragazzi del V° AUFP).
Spero che ciò abbia chiarito ogni dubbio circa le azioni che io e tutti i collaboratori del comitato stiamo mettendo in atto. Per qualsiasi dubbio o chiarimento vi invito a scriverci al nostro indirizzo mail o a scrivere a me al mio colasanti.paolo@tiscali.it ; ritengo sia meglio che prima di scrivere un commento che può magari risultare ambiguo o fuori luogo sia meglio che tutti i dubbi siano fugati. Invito poi tutti a cercare anche di non escludere ideologicamente i ragazzi dell'ormai cancelato 8° AUFP dalla nostra discussione, il governo stà vagliando dele soluzioni anche per loro e penso che il comitato si debba adoperare anche per questo, invito i ragazzi dell'8° a nn scrivere all'indirizzo mail del comitato per ora in quanto rischiamo di intasarlo ed al momento non deve esserlo visto che siamo in attesa di notizie e lo stiamo dedicando principalmente a situazioni piu immediate ma di scrivere a me per qualsiasi notizia. Siamo tutti precari e non dobbiamo palesare distinzioni di sorta tra di noi, la nostra causa la stiamo portando avanti ed in ciò dobbiamo essere uniti e compatti.
Paolo Colasanti

91 commenti:

The Aviator ha detto...

Un intervento preciso e puntuale com'è nel tuo stile Paolo.
Non sono daccordo solo sul fatto dell'8° AUFP per il semplice motivo che loro non fanno parte dell'8° AUFP dal momento che hanno solo effettuato il test di preselezione...
Per indossare la stella, il giro di bitta o la losanga ce ne vuole...e tutti voi sapete a cosa mi riferisco.
Lungi da me fare polemica, ma credo che il forum non sia idoneo al loro scopo, ma ciononostante gli auguro di entrare presto in servizio.

Anonimo ha detto...

ciao Paolo
premesso che noi siamo degli aufp cc congedati e quindi sulla stessa barca ,volevevamo chiederti se con i membri della commissione difesa hai trattato il tema dei fondi disponibili?
perchè la tua idea di stabilizzare chi ha i requisiti previsti dal comma 519 e di adottare eventuali misure congrue al reintegro del personale per il raggiungimento dei 36 mesi previsti è anche il nostro obiettivo , ma i soldi ci sono?
perchè pensiamo che la questione dei fondi sia al centro della questione.
a presto

Anonimo ha detto...

Ciao Paolo,
io sono del V e non ti conosco però ti voglio dire che sei proprio un GRANDE.

Anonimo ha detto...

Vai avanti così, V aufp

Anonimo ha detto...

Caro Paolo,
ciò che hai scritto in quest'ultimo post ti fa onore.
Ora ti posso finalmente riconoscere come vero leader del movimento.
Porta avanti con fede ciò che hai scritto e ti aiuteremo, moralmente e con la politica.
Firmato
Tenente AUC
PS
quando dici:
"- Attuazione di misure straordinarie volte alla stabilizzazione del personale non in possesso dei previsti requisiti tramite l'attuazione di misure straordinarie di assunzione o reintegro (è il caso di tutti coloro che non hanno raggiunto i tre anni similmente ai ragazzi del V° AUFP)".
Ti chiediamo:
considera che il blocco delle assunzioni di cinque anni conseguente alla stabilizzazione (teorica ancora) sarebbe legittimato moralmente se le misure straordinarie coinvolgessero appunto tutti coloro che non hanno maturato i 36 mesi appieno nel quinquennio: siano i vari soggetti dei corsi AUFP, siano gli AUC che i 36 mesi li hanno già fatti, ma parzialmente nel quinquennio.
Sennò assisteremmo ad una disparità di trattamento che lasciami dire è indecente.
In caso contrario ci troveremmo non solo non stabilizzati, ma pure esclusi dai concorsi, e concedimi di dirlo è francamente troppo.
AUC

jem79 ha detto...

Attenzione...domani dovemo portare dei numeri precisi alla mano...
Quanti AUFP sono rimasti (esclusi quelli che hanno vinto concorsi SPE, congedati o che non hanno volontariamente partecipato alla rafferma), quanti AUC (esclusi quelli come sopra, quanti VFP4 e via discorrendo.
Il CSM Di Paola ha parlato di 30 persone da stabilizzare, dobbiamo portare numeri concreti...
Ha parlato di quasi 3000 Uff.li in esubero...sappiamo in che gradi? O meglio noi lo sappiamo che per la Marina gli esuberi sono nei gradi di CF e CV ma dobbiamo riportare dati concreti e solo con numeri alla mano possiamo contraddire i Capoccioni e perorare la nostra causa...
Per il resto...domani a che ora è l'incontro e dove?

mister ha detto...

complimenti Paolo, ci vediamo domani 10.
ciao

Anonimo ha detto...

xjem 79:
forse sul discorso numeri dovevi svegliarti un pò prima.
A che ora e dove?
Ti trovo un pò confuso, ma sei nel comitato pure tu?
Scusa non ti offendere, ma non è che mi tranquillizzi tanto.
Di nuovo ti dico non ti offendere, però....

francisdrake ha detto...

L'Amm di Paola ha parlato di 2800 ufficiali in esubero di cui 2100 ausiliari, quindi non 3000..

Da una stima quanto più scrupolosa possibile per i dati in mio possesso e per le ricerche che ho fatto sicuramente gli ufficiali ausiliari coinvolti nel processo di stabilizzazione sono 928,per i dettagli contattatemi via mail.

Conferenza:GIOVEDÌ 10 MAGGIO, ORE 10,30
SALA CONFERENZE SENATO – PIAZZA MADAMA, 2 – ROMA

jem79 ha detto...

Per l'anonimo che mi ha risposto, no, non sono nel comitato, ho dato l'adesione alla conferenza del 10 e basta...non ho letto tutti i post che avete riscitto a l riguardo ma le li avessi letti pure tutti dall'8 Aprile ad adesso avresti letto le mie polemiche arretrate ma fa niente...sapete solo giudicare, bastava rispondere come ha fatto il buon francisdrake senza alimentare ulteriori questioni in merito...forse è questo lo spirito di corpo che hanno alcuni di voi...senza offessa ovviamente!

Anonimo ha detto...

xjam79
E dai, si scherzava.

francisdrake ha detto...

Ecco:peace and love, meglio così.
Ammazza e quanto siamo stressati..

Anonimo ha detto...

Qualcuno sà a che ora èl'incontro commissione - cocer?

Anonimo ha detto...

LINCONTRO COMM.DIFESA COCER E' IN CORSO ED E' INIZIATO ALLE 15...
NOI AUFP CC SIAMO CIRCA 100 IN SERVIZIO E 63 CONGEDATI CON 30 MESI

Anonimo ha detto...

Mi dispiace davvero tanto non poter essere a roma domani.........

francisdrake ha detto...

anonimo ufpcc, in totale mi risulta che siate 344

Anonimo ha detto...

I numeri riguardanti gli AUC esercito con meno di 36 mesi qualcuno li porterà?
O portiamo solo gli AUFP?
Sennò ditelo, che vi scancello dai siti preferiti e arrivederci.
Sempre vostro.

Anonimo ha detto...

ci sono novità sulola conferenza?

Anonimo ha detto...

francisdrake
sono marco anche io aufp cc . Te vuoi sapere solo quelli in servizio ? o quelli che teoricamente potrebbero essere stabilizzati con il comma 519 della fin 2007 ?
dai numeri che ho saputo :

in servizio sono circa 264

da stabilizzare , quindi aufp cc e aufp con trenta mesi circa 264 + 63
= 327

Anonimo ha detto...

Perchè contate solo gli ufp o auc??? dovete sommare anche gli vfb!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Riguardo l'Esercito posso fornire i dati relativi solo agli AUC raffermati dal 186° al 190°:
56 per il 186°
187°?
44 per il 188°
56 per il 189°
57 per il 190°

tramat

Anonimo ha detto...

Cominciamo:
MINISTERO DELLA DIFESA

AVVISO
Avviso relativo alla pubblicazione della graduatoria di merito del concorso, per titoli, per l'ammissione alla ferma volontaria di anni due di settantaquattro sottotenenti di complemento provenienti dal centottantunesimo corso A.U.C. delle Armi di fanteria, cavalleria, artiglieria, genio, trasmissioni, dell'Arma dei trasporti e dei materiali, del Corpo di amministrazione e di commissariato, dal centocinquesimo corso A.U.C. del Corpo degli ingegneri dell'Esercito, dal centotrentacinquesimo corso A.U.C. del Corpo sanitario dell'Esercito e di venti sottotenenti di complemento dell'Arma dei carabinieri.

Si comunica che nel giornale ufficiale del Ministero della difesa - dispensa n. 9 del 30 marzo 2002 e' stato pubblicato il decreto dirigenziale 14 gennaio 2002, con il quale e' stata approvata la graduatoria di merito del concorso di cui sopra

Anonimo ha detto...

Per quello che so io dell'esercito siamo circa una 80 AUFP, ma nessuno ariva ai 36. Il primo corso termina la ferma ad agosto ma non si sa nulla della rafferma.
UFP EI

Anonimo ha detto...

Per tramat:
56 per il 187 auc
(nel bando c'erano anche compresi quelli del 111° ingegneri, e 140° corpo sanitario)

Anonimo ha detto...

per tutti gli vfb, perchè non ci organizziamo anche noi per mettere in risalto la nostra situazione?
Siamo anche noi dei precari dello stato con i famosi 3 anni e poi possiamo essere molto di più rispetto ai colleghi auc/aufp!

Anonimo ha detto...

della riunione di oggi in commissione difesa qualcuno sa qualcosa?

Anonimo ha detto...

MA QUALCUNO SA IL NUMERO DEGLI ACU DELL'AERONAUTICA CHE HANNO DIRITTO ALLA STABILIZZAZIONE???
IO SO CHE DOVREBBERO ESSERE IL 121, 122 E IL 123° CORSO.
NOI DEL 123 ERAVAMO INTORNO ALLE 45/50 UNITA'!
CIAO
LUCIO 123° AUC AM

Lantuin ha detto...

Luciooooooooooooooo!!!!

Daniele 123° AUC AM

AUC CC ha detto...

auc carabinieri

salve a tutti

degli ufficiali di complemento dei carabinieri che hanno i requisiti per la stabilizzazione (38 mesi), provenienti dal 186° al 189° corso auc , hanno fatto istanza in 53.

spero possa servire

auc cc

123 auc ha detto...

ragà fategli il culo

Anonimo ha detto...

Salve a tutti,

io sono del 183" corso AUC...che voi sappiate, posso rientrarci anche io!?, da quello che ho capito potrei ritornare in servizio, giusto!?

p.s. a chi si deve fare la domanda di stabilizzazione!?

Anonimo ha detto...

QUALCUNO PER FAVORE SA COSA HANNO DECISO IERI IN COM.DIF .IN MERITO ALLE RISOLUZIONE DI IERI CHE CI RIGUARDAVANO?

TONI

Anonimo ha detto...

si infatti che cosa hanno deliberato?
qualcuno lo sa???????????

Anonimo ha detto...

x 183° AUC:
la questione è complicata, ti rimando al forum
FORUM MILITARI.INFO

Anonimo ha detto...

183 mi sa che non puoi in quanto hai maturato i 38 mesi oltre i 5 anni dall entrata in vigore della finanziaria 2007 (1 gen 2007 )

Anonimo ha detto...

x ultimo anonimo:
come quelli del V marina
al riguardo Paolo ha detto in questo post che il comitato sistà battendo pure per i precari senza requisiti.
Ora gli dobbiamo credere e sostenerlo.

Anonimo ha detto...

dice Paolo
- Attuazione di misure straordinarie volte alla stabilizzazione del personale non in possesso dei previsti requisiti tramite l'attuazione di misure straordinarie di assunzione o reintegro (è il caso di tutti coloro che non hanno raggiunto i tre anni similmente ai ragazzi del V° AUFP)
per far si che il discorso riguardi i corsi AUC dobbiamo fargli sentire il fiato sul collo.
Firmato: "il comitato figli della stessa speme"

6° Tuono ha detto...

Ragazzi si sa qualcosa di oggi?
Qualcuno ha letto la direttiva sulla stabilizzazione a firma del Ministro Nicolais?
6° Tuono

Anonimo ha detto...

QUALCUNO SA COSA HANNO DECISO IERI IN COMMISSIONE DIFESA IN MERITO ALLE RISOLUZIONE CHE CI RIGUARDAVANO?

Anonimo ha detto...

Nessuno può rispondere al momento: conferenza stampa stamani.
(GIOVEDÌ 10 MAGGIO, ORE 10,30
SALA CONFERENZE SENATO – PIAZZA MADAMA, 2 – ROMA)

Anonimo ha detto...

COME E' ANDATA LA CONFERENZA????
QUALCUNO SA DIRE COSA HANNO DETTO I POLITICI?????

Anonimo ha detto...

hanno detto che loro se la passano bene per cinque anni da politici e vorrebbero essere stabilizzati a tempo indeterminato come parlamentari, qualcuno ce la fa, qualcuno deve rinnovare con le elezioni, ma comunque sono sereni.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti, qualcuno puo' rispondermi se ho la possibilità di produrre istanza di stabilizzazione. Sono del 22° corso auc MM., mi sono arruolato il 12 gennaio del 2003, ho contratto ferma biennale sino al 12 marzo 2006. Ringrazio chi unque mi potrà rispondere.

Anonimo ha detto...

per anonimo 22° AUC MM i requisiti per la stabilizzazione ce li hai...
aspide 76 - 24° AUC MM

Anonimo ha detto...

X aspide, ti ringrazio per la cortese risposta, potresti comunicarmi a quale indirizzi devo produrre istanza?

Anonimo ha detto...

Questo silenzio relativo alla conferenza stampa è agghiacciante.

Anonimo ha detto...

Ma comu spacchiu finiu...?

Anonimo ha detto...

qualcuno di voi sa entro quando devono prendere una decisione sulla stabilizzazione?....qui va a finire che ci congediamo e poi ci richiamano.....

Anonimo ha detto...

MA LA CONFERENZA DI OGGI A COSA E' SERVITA?.......IL PRIMO PROVVEDIMENTO UTILE PER LA STABILIZZAZIONE PER TEMPO SARA' LA SENTENZA DE TAR DEL 16.5 P.V.

Anonimo ha detto...

Ci sono persone che si sono già congedate...

Anonimo ha detto...

MA QUANDO VIENE AGGIORNATO IL BLOGG????

Anonimo ha detto...

ragazzi...non sto più nella pelle....diteci...aggiornateci...informateci...

tramat ha detto...

Colleghi vi do un sunto della conferenza .
In sintesi:
-Abbiamo riscosso l'interesse e l'appoggio delle senatrici Menapace e Pisa che hanno partecipato ai lavori ed hanno chiesto maggiori delucidazioni e collaborazione ancora piu' fattiva tra politici e comitato.
- Si e'fatta chiarezza con i politici intervenuti, sulla situazione dei precari militari, specificando e rimarcando i problemi di precariato per gli Ufficiali ausiliari ed i graduati di truppa a tempo determinato.
- Sono stati presi in considerazione anche diverse ipotesi di reintegro dei precari che dovranno essere sviluppati a breve.
Questo e' quanto, Paolo sara' piu' esaustivo di me!
Saluti!

Anonimo ha detto...

io sono del V e vi voglio dire che siete stati grandi...mi scuso per non poter essere venuto ma mi è difficile venire a Roma.

GREENSTEALTH ha detto...

......PREMESSA......

SALVE A TUTTI...

OGGI HO PRESO PARTE ALLA CONFERENZA PRESSO IL SENATO DELLA REPUBBLICA ED HO VISTO, A DISCAPITO DI CHI SOSTENEVA IL CONTRARIO, CHE IL COMITATO LAVORA BENE PER L'INTERESSE DI TUTTI E NON PER LOSCHI E PROPRI FINI.

ASSODATO QUESTO PUNTO, PER ME DAVVERO SALIENTE, MI SEMBRA DOVEROSO INVITARE TUTTI, E DICO TUTTI, AD APPOGGIARE E PROMUOVERE L'INTENTO COMUNE, PERCHE'QUESTO COMITATO, DI CUI FARO' PARTE (SPERO) AL PIU' PRESTO, SI BATTE PER UNA CAUSA COMUNE: LA STABILIZZAZIONE !!! (SENZA DISTINZIONI DI GRADO E RUOLO)

UN GRANDE PLAUSO QUINDI VA A COLASANTI, CARATOZZOLO & CO. DI QUANTO AVVIATO QUEST'OGGI E RIPONGO IN LORO LA MIA MASSIMA FIDUCIA E SOPRATTUTTO LA MIA PIU' GRANDE E TOTALE DISPONIBILITA' A PORTARE AVANTI LA NOSTRA CAUSA!!

.....RIASSUNTO GIORNATA ODIERNA....

A MIO AVVISO L'INCONTRO DI OGGI, A PARTE IL MODERATORE PRESENTE(CON LE STELETTE) CHE REMAVA CONTRO DI NOI, MA SOLO PERCHE' HA INTERESSI POLITICI IN QUANTO E' CANDIDATO ALLE PROSSIME ELEZIONI AMMINISTRATIVE, E' STATO COSTRUTTIVO MA SOPRATTUTTO DI APPROCCIO PER LE AZIONI CHE INVECE SI SUSSEGUIRANNO A BREVE..

CREDO CHE LE SENATRICI PRESENTI OGGI ABBIANO ACCOLTO IL NOSTRO GRANDE SEGNALE DI AIUTO NEL NON ESSERE ABBANDONATI, A FRONTE DI UNA LEGGE CHE AL CONTRARIO CI DAREBBE RAGIONE, QUINDI NON POSSIAMO FARE ALTRO CHE SPINGERE QUESTA PICCOLA BARCA CHE STAMATTINA ABBIAMO MESSO IN ACQUA, SPERANDO CHE LA POLITICA PROVVEDA A QUANTO ESPOSTO E DELINEATO IN SEDE DI CONFERENZA..

PIU' NE SAREMO... PIU' SARA' DIFFICILE CONTRASTARCI...

SALUTI...

GREENSTEALTH

C.le Magg. Snake ha detto...

Grazie 1000 x tutto quello che state facendo da un VFB raffermato.

Anonimo ha detto...

CI FARANNO TRANSITARE NELLE ALTRE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE, FORZE DI POLIZIA?
C'E UNA BOZZA DI DECRETO LEGGE; ? COME CI STABILIZZANO SE DICONO CHE NELLE FF.AA. NON C'E POSTO , E i TEMPI?

Anonimo ha detto...

CI FARANNO TRANSITARE NELLE ALTRE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE, FORZE DI POLIZIA?

Anonimo ha detto...

E PER IL V° CHE COSA SI E' FATTO ?

Anonimo ha detto...

PER GREENSTEALTH

.....RIASSUNTO GIORNATA ODIERNA....

NON HAI DETTO NIENTE !!!!!!!!!!!

GREENSTEALTH ha detto...

PER L'ANONIMO DI SOPRA..

NON HO DETTO NIENTE PERCHE' NIENTE AL MOMENTO SI E' CONCLUSO O DECISO, MA SI E' SOLTANTO FATTO UN QUADRO COMPLETO E VERITIERO DELLA SITUAZIONE ALLE SENATRICI PRESENTI E SOPRATTUTTO SI E' CERCATO DI FARE LUCE SUI NUMERI EFFETTVI DEL PERSONALE IN ESUBERO E NON QUELLI SPARATI DA CSMD...

PER IL RESTO BISOGNA ATTENDERE E LAVORARE COSTANTEMENTE TUTTI INSIEME!!!

PIU' NE SAREMO... PIU' DIFFICILE SARA' CONTRASTARCI !!!!

Tegetthoff ha detto...

Sinceramente mi è sembrato che si sia voluta dare una voce ad un "sindacato" che non esiste, un organo di rappresentanza che non ha mai potuto esprimersi perchè istituzionalmente tacitato.
Facciamo valere i diritti da cittadini di "serie A" visto che con le stellette purtroppo dobbiamo decadere di categoria.

Anonimo ha detto...

Comitato perchè questo silenzio?

Anonimo ha detto...

Effettivamente il silenzio del comitato alimenta solo le voci di un complotto a favore di 3 4 eletti.
Potete scrivere qualcosa della conferenza di ieri?
Così zittite chi vi critica!!!

Ten. A.M. ha detto...

sono rintrato circa tre fà da roma (sono distante 900 Km) e come me anche altri consetiteci di recuperare un po, nel pomeriggio scriveremo il resoconto stenografico della conferenza di ieri.

Mizar ha detto...

Ragazzi/e ma perchè non siete venuti all'incontro ieri? Le cose sono andate bene, e non iniziate a riprendere la diffamazione che i pochi che lavorano stanno lavorando per loro. Si son fatti presenti situazioni e problemi di TUTTI (vfb, V°, i non raffermati degli altri corsi aufp..). E' inutile che riprendiate a provocare co sta storia che i pochi pensano ai loro interessi.
Allora visto che accusate di fare gli interessi di pochi proporrò di evitare di dare aggiornamenti sul blog, ma che questi vengano "inviati" via mail solo a coloro che aderiscono al comitato. Se venite aggiornati, strrumentalizzate le notizie per dire sempre la solita accusa. Tanto vale allora lavorare SOLO per quei pochi che partecipano!

tramat ha detto...

Ricordo che una breve sintesi della conferenza l'ho postata qui come commento ieri! Basta che scorriate indietro!
Piu' tardi sara' disponible la relazione dettagliata sui lavori!

Anonimo ha detto...

x Mizar.
Permettimi solo di chiederti una cosa:
degli AUC raffermati, che pur essendo in congedo da tre anni o poco più, all'atto della stabilizzazione generale, se non stabilizzati per carenza di requisiti, vedendosi altresì esclusi per cinque anni dai concorsi RS, avete detto niente?
O avete parlato solo degli AUFP dei corsi V, VI,VII? Che pur in carenza dei requisiti suddetti, mi sembrano più "nominati" nel blog (e bisognosi di stabilizzazione)?
Se mi risponderai te ne sarò grato.
AUC

Anonimo ha detto...

x Mizar:
mi spiego meglio, non è che per gli AUC in carenza (ribadisco carenza, non assenza) di requisiti vorremmo concorsi RS, chiaramente vorremmo stabilizzazione in Spe, come per quelli del V. VI, VII, e compagnia bella.
AUC

Tenex ha detto...

Articolo tratto da www.grnews.it


Forze Armate: un comitato per tutelare i precari 11/05/2007

Sono 928 gli ufficiali ausiliari delle Forze armate (360 della Marina, 255 delle Capitanerie di porto, 233 dell'Aeronautica e 80 dell'Esercito) in servizio al 31 dicembre 2006, che, dopo anni di formazione e di attivita' militare anche in missioni internazionali di pace, oggi rischiano di essere messi in congedo e di trovarsi senza lavoro. Sono i precari delle Forze armate che riuniti in un comitato si sono dati appuntamento ieri a Palazzo Madama per una conferenza stampa in cui denunciare quanto sta accadendo.



La senatrice Lidia Menapace (Prc), presente alla conferenza, osserva che "questa e' la prima conferenza pubblica promossa da militari in servizio. Una circostanza importante e alla quale la politica deve dare una risposta perche' avere un esercito professionale significa avere dei cittadini con la divisa". Per questo, dice, "sul materiale che voi mi fornirete faro' una mozione da presentare in aula".

Ma ad ascoltare i precari ci sono anche i delegati del Cocer. E da Pasquale Varone (Cocer dell'Esercito) arriva subito una denuncia: "Se con la Finanziaria si e' sentita la necessita' di stabilizzare i precari della Pubblica amministrazione e non i militari io mi sento sperequato. E se questo viene fatto per i Carabinieri e la Guardia di Finanzia, io mi sento doppiamente sperequato". Dunque, "serve subito un provvedimento tampone e poi un intervento nella prossima finanziaria".

L'Ammiraglio Nicola Bergantino, in congedo, che modera gli interventi e ha fatto parte del Cocer per 10 anni, fa un passo in piu': "Escono fuori tesori e tesoretti e forse si puo' tenere conto anche di questo problema". Il comandante Anselmi, presidente del Cocer della Marina sottolinea che "nella storia d'Italia questa e' la terza volta che si parla di precariato militare. La prima dopo l'unita' d'Italia, la seconda nel 1919 al termine della Prima guerra mondiale e la terza oggi. Questi giovani sono preziosi e indispensabili alle Forze armate. E a stare qui oggi forse rischiano anche qualcosa". Gia' rischiano.

Il perche' lo spiega Antonio Tosiani del Cocer dell'Aeronautica: "Abbiamo una compressione dei diritti. Non abbiamo il diritto di poter scioperare perche' dei colleghi vengono messi alla porta". E poi, dice, la politica dovrebbe "forse finanziare un po' meno l'industria, anche bellica, e finanziare di piu' le Forze armate".

E rivolgendosi alle senatrici Menapace e Silvana Pisa (anche lei presente), dice: "La politica deve decidere cosa fare, non siamo da rottamare, siamo una ricchezza per lo Stato. Se gli aerei volano in sicurezza e' anche grazie a noi, non disperdete questa ricchezza". Ma soprattutto, aggiunge con un pizzico di rabbia, "fate togliere quello spot che gira e che dice 'arruolati per avere un futuro sicuro...'. Non e' vero. Oggi siamo qua e non siamo stati autorizzati. Non abbiamo diritti e vi chiediamo che ci vengano dati". E la sala applaude.

Su questo la senatrice Pisa osserva: "La difesa del precariato e' piu' efficace se non la delegate alla politica ma al tema della rappresentanza. Imparate a difendere i vostri diritti". E poi si impegna ad un'azione da fare al Senato "coordinata con voi e in base anche alle vostre proposte e ai suggerimenti" per ottenere una stabilizzazione del posto di lavoro.

Francesco Catozzolo, congedato da poco, dice di aver fatto "ricorso al Tar. Perche' in base alla finanziaria 2007 io dovevo restare in servizio". Ad essere citato da tutti e' infatti l'art. 1, comma 519, della legge che parla proprio di stabilizzazione dei precari.


La senatrice Rosa Villecco Calipari (Ulivo), a margine della conferenza, oltre a denunciare la Cdl "per aver alimentato il precariato nelle Forze armate", assicura "il suo impegno" e aggiunge che "bisogna provvedere ad eliminare la disparita' di trattamento tuttora esistente con i volontari in ferma prefissata, i quali dopo un anno di servizio e una volta ammessi alla rafferma quadriennale hanno il posto sicuro, mentre cio' non accade per gli ufficiali in ferma prefissata che dopo 3 anni e mezzo di servizio vengono posti in congedo". E oggi, appunto, a rischiare sono in 928.

Anonimo ha detto...

Come volevasi dimostrare:
di AUC neanche l'ombra.
80 precari nell'esercito?
E i 500 AUC EI sfigati?
Poco importa se neanche potranno fare i concorsi in Spe, loro non sono precari, sono bastardi.

Anonimo ha detto...

Addio comitato.

jem79 ha detto...

Non ho capito dove sono stati presi questi dati sinceramente...

Anonimo ha detto...

cari amici e colleghi avete letto cosa hanno escogitato per sopperire alla carenza di personale dovuta al blocco dei successivi concorsi aufp:
la riserva selezionata, con un concorso per i nuovi aspiranti ufficiali di completamente;
Istituzione delle Forze di Completamento della Marina Militare.
sono dei buffoni sanno che c'è carenza ma non ci vigliono stabilizzare.
in questo modo i figlioletti che non sono potuti entrare nei concorsi revocati potranno inserirsi in questa maniera, e poi qualche aggiustamento dei concorsi Rs potrà farli passare in spe.
questo è tutto dalla Marina Interinale SPA
II aufp

Anonimo ha detto...

Sono 928 gli ufficiali ausiliari delle Forze armate (360 della Marina, 255 delle Capitanerie di porto, 233 dell'Aeronautica e 80 dell'Esercito) in servizio al 31 dicembre 2006....
Questi sono i dati che avete fornito ai giornalisti???.. Comitato vergogna

Anonimo ha detto...

Personalmente penso che a seguito di questo "cammino" ci saranno dei cambiamenti.
Innanzitutto nei bandi di concorso che verranno pubblicati. A mio avviso Colasanti & Co. si stanno battendo per le reclute del futuro.

Fondamentale comunque è la sentenza del tar in merito alla stabilizzazione: questa farà il bello o il cattivo tempo.
Io sono del V aufp. Per noi con 30 mesi di servizio la vedo magra. Un miracolo? Ci può stare. Nella speranza che vengano riassorbiti tutti quelli in servizio al 31 dicembre 2006 ( auc compresi).

Ai colleghi auc non in servizio al 31.12.06 volevo solo dire di non farsi false speranze.

Anonimo ha detto...

I numeri presentati dal comitato sono giusti.

Anonimo ha detto...

Colasanti ti apprezzo per l'impegno ema fatti vivo e spiega se i dati sono quelli li .. sii onesto...

Anonimo ha detto...

Cito:
"Ai colleghi auc non in servizio al 31.12.06 volevo solo dire di non farsi false speranze."

Ma non ti sembra che voi del V siete nelle stesse condizioni dei suddetti?
Avete maturato 30 mesi, insufficienti per la stabilizzazione, così come gli Auc vecchi corsi in carenza (non in assenza, es. 20 mesi o similari) di requisiti.
A questo punto:
vista la peculiarità delle assunzioni delle forze armate, ovvero nel bando di concorso per ufficiale ausiliario c'era scritto nelle prospettive di carriera la possibilità di concorrere in RS, possibilità disattesa dall'eventuale blocco per cinque anni delle assunzioni per le amministrazioni che stabilizzano, non ti sembra che a fronte di una sanatoria, perchè non è l'applicazione dell'art.519, ma una "sanatoria" (è questa la chiave di lettura, e lo sottolineo trecento volte), si debbano includere tutte le figure che hanno prestato servizio anche in carenza di requisiti negli ultimi 5 anni?

Anonimo ha detto...

COMPLIMENTI AL COMITATO...QUALCUNO DOVREBBE LEGGERSI BENE IL COMMA 519 ...DICE "IN SERVIZIO AL 31 12 2006 O CHE SIA STATO IN SERVIZIO PER ALMENO UN TOTALE DI 3 ANNI NEI 5 ANNI DALL'ENTRATA IN VIGORE DELLA PRESENTE LEGGE FINANZIARIA 2007 " ... GLI AUC CHE SONO COMPRESI HANNO LO STESSO DIRITTO DEGLI AUFP INVECE GLI AUC CHE NON HANNO TALI REQUISITI SI DEVONO ARRENDERE.

Anonimo ha detto...

Siamo alle solite. E' mai possibile che dobbiamo scannarci, e tutto questo sotto gli occhi di osservatori di altre categorie? Una volta si criticavano i sottufficiali per questi atteggiamenti, adesso siamo noi a dare spettacolo gratiuto senza un minimo di dignità.
La legge è stata fatta del leggislatore, è ovvio che qualcuno senza i dovuti requisiti rimanga fuori, la comma 519 parla chiaro.
Quindi con rammarico, a tutti quelli che non abbiano i sopracitati requisiti è inutile che facciano commenti su questo blog.

Anonimo ha detto...

A chi ci dice di non commentare diciamo che il 30 aprile è passato, ora si va per via parlamentare, premesso che:
art.418 finanziaria 2007 "previo confronto con le organizzazioni sindacali, da adottare
entro il 30 aprile 2007, sono fissati i criteri e le procedure per l’assegnazione delle risorse disponibili alle
amministrazioni pubbliche che ne facciano richiesta.
Visto che l'amministrazione Ministero difesa non ha fatto niente a riguardo, la finanziaria non verrà applicata, l'hai capito?
Invece facendosi forti dell'ingiustizia subita e trasformando il problema in una opportunità, possiamo solo chiedere una misura legislativa (ormai) e renderla adeguata alle nostre peculiari problematiche, facendo numero, non discorsi del tipo "INVECE GLI AUC CHE NON HANNO TALI REQUISITI SI DEVONO ARRENDERE."
Invece il comitato ci dice (cito Colasanti):
- Attuazione di misure straordinarie volte alla stabilizzazione del personale non in possesso dei previsti requisiti tramite l'attuazione di misure straordinarie di assunzione o reintegro (è il caso di tutti coloro che non hanno raggiunto i tre anni similmente ai ragazzi del V° AUFP).-
Hai capito!
Se ci disgreghiamo chi ci ascolta?
Se poi non lo capisci: rileggi attentamente.

Anonimo ha detto...

Mi sono spulciato un po i bandi di concorso delle tre FF.AA. e ora vi comunico un po' di dati (se sbaglio correggetemi) limitandomi a riporatre i dati dei soli concorsi AUFP mentre per i corsi AUC una stima approsimativa posso farla ma limitatamente alla Marina forza armata a cui ho prestato servizio:
AUC dal 18° Corso entrato in Marina a gennaio 2002 al 28° Corso entrato in Marina a Maggio 2004 potenziali da stabilizzare 300 a cui bisogna togliere gente che è transitata negli AUFP - che ha vinto altri concorsi o che non vuol tornare in Marina;
AUFP Marina sono:
- 78 1° AUFP;
- 54 2° AUFP;
- 44 3° AUFP;
- 48 4° AUFP;
- -- 5° AUFP;
- 240 6° AUFP;
- 60 7° AUFP;
notate che per i colleghi del 6° e 7° ho considetaro tutti quelli del corso ma in realtà avranno la ferma di ulteriori 12 mesi e quindi i requisiti per la stabilizzazione un 50% (previsione ottimistica vedendo i precedenti corsi);

AERONAUTICA MILITARE A ME RISULTA SOLO IL 1° cORSO aufp PER UN TOTALE DI 40 PERSONE + GLI auc DI CUI IGNORO IL NUMERO

ESERCITO ITALIANO 120 PERSONE DEL 1 - 2 - 3 - 4 AUFP + GLI AUC DI CUI IGNORO IL NUMERO
SE SBAGLIO NELLE CIFRE AIUTATEMI AD AGGIORNARLE

Anonimo ha detto...

Complimenti al comitato. forse non tutti sanno che i veri beneficiari della comma 519 sono: Tutti i soggetti in servizio che abbiano raggiunto il 36° mese di servizio;
tutti quelli in servizio al 31.12.2006; e tutti quelli che hanno prestato servizio nel quinquennio antecedente alla data di approvazione della legge finanziaria 2007, con almeno 36 anche non consecutivi.
tutti gli altri devono sperare alla buona volontà di Paolo che sta mettendo a favore di essi.

Anonimo ha detto...

SI MA I DATI FORNITI AI GIORNALISTI NON SONO QUELLI REALI VEDI ARTICOLO DI GRNEWS.. COMITATO CHE MI DICI?????

Anonimo ha detto...

Infatti abbiamo riconosciuto a Paolo tutte il bene che stà facendo pure per gli"altri".
Inoltre non lo stiamo lasciando solo e ognuno come può lo aiuta.

Anonimo ha detto...

Scusate, ma in tutto ciò, non si può far notare a nessuno che quei pochi Ufficiali che riescono ad entrate ogni anno in spe sono sempre e solo figli di Papà?
Eppure i cognomi sono quelli, e lo sanno tutti come vanno questi concorsi, e soprattutto che il motivo per cui non vi vogliono stabilizzare è quello che poi, per un bel pezzo, i capoccioni non potranno fare i comodi loro e far entrare chi dicono loro!
Comunque inbocca al lupo (o in culo alla balena) a tutti!

jem79 ha detto...

Da IL TEMPO.it del 11/05/07
Forze armate in bolletta, militari licenziati
Congedati i precari con le stellette e Rifondazione Comunista si scopre paladina dei militari
Protestano anche i carabinieri: senza rinnovo del contratto costretti a chiedere prestiti alle finanziarie
PROTESTANO i precari con le stellette. Rischiano il posto 928 ufficiali ausiliari delle Forze armate (360 della Marina, 255 delle Capitanerie di porto,233 dell'Aeronautica e 80 dell'Esercito) in servizio al 31 dicembre 2006, che, dopo anni di formazione e di attività militare - anche in missioni internazionali di pace - oggi rischiano di essere messi in congedo e di trovarsi senza lavoro. Ieri i precari con le stellette sono entrati a Palazzo Madama per una conferenza stampa promossa dalla senatrice Lidia Menapace (Prc) che dato voce al comitato che si è costituito. «Questa è la prima conferenza pubblica promossa da militari in servizio. Una circostanza importante e alla quale la politica deve dare una risposta perchè avere un esercito professionale significa avere dei cittadini con la divisa. Per questo - dice - sul materiale che voi mi fornirete farò una mozione da presentare in aula». Ma ad ascoltare i precari ci sono anche i delegati del Cocer. E da Pasquale Varone (Cocer dell'Esercito) arriva subito una denuncia: «Se con la Finanziaria si è sentita la necessità di stabilizzare i precari della Pubblica amministrazione e non i militari io mi sento sperequato. E se questo viene fatto per i Carabinieri e la Guardia di Finanzia, io mi sento doppiamente sperequato». Dunque, «serve subito un provvedimento tampone e poi un intervento nella prossima finanziaria». L'Ammiraglio Nicola Bergantino, in congedo, che modera gli interventi e ha fatto parte del Cocer per 10 anni, fa un passo in più: «Escono fuori tesori e tesoretti e forse si può tenere conto anche di questo problema». «Dobbiamo stabilizzare i precari anche nelle Forze Armate. Questo è il target», afferma il capogruppo dei Comunisti italiani in commissione Difesa della Camera, Severino Galante, in ordine all'audizione odierna dei rappresentanti del Cocer-Interforze proprio sulla precarietà del lavoro nelle nostre Forze Armate. Il grido di dolore arriva anche dall’Arma. Il Cocer Carabinieri esprime in una nota «profonda delusione ed amarezza perchè a tutt'oggi l'esecutivo non ha avvertito la benchè minima necessità di convocare quest'organismo presso la Funzione Pubblica per discutere del rinnovo del contratto già scaduto da quasi due anni», rilevando poi che «una diversa sensibilità, di contro, è stata riscontrata nei confronti delle rappresentanze sindacali di categoria della Pubblica Amministrazione che hanno già definito un importante preaccordo». Il Cocer giudica l'atteggiamento del Governo di «evidente disinteresse per i gravi e delicati problemi che affligono il personale dell'Arma, con serie ripercussioni sul loro morale e, indirettamente, sulla sicurezza dei cittadini». L'organismo definisce poi i carabinieri come «ormai giunti sull'orlo della povertà», citando uno studio del Comando Generale dell'Arma secondo il quale «oltre quarantamila militari sono stati costretti, per poter sopravvivere, a cedere un quinto del proprio stipendio per far fronte a prestiti di natura non certamente voluttuaria». «Il Cocer dei Carabinieri ha giustamente contestato l'atteggiamento irresponsabile del governo Prodi che non ha avviato le trattative per il nuovo contratto del comparto sicurezza scaduto da due anni». È quanto affermano gli onorevoli Maurizio Gasparri e Filippo Ascierto di Alleanza Nazionale, componenti della Commissione Difesa della Camera. «Al governo interessano i delinquenti da scarcerare con l'indulto e gli immigrati da far entrare sempre più numerosi in Italia, ma non carabinieri, poliziotti e finanzieri ridotti alla fame. È una vergogna che non viene cancellata dal fiume di retorica versato sul tema sicurezza».

Mizar ha detto...

Come al solito si continua a Sparlare!!!! Il comma 519 non lo abbiamo inventato noi e non possiamo forzare la mano più di tanto per quei pochi che non fanno altro che lamentarsi sul blog. Sono stati presentate tutte le problematiche che i componenti il comitato hanno ricevuto. Se adesso ne spuntano altre dopo che la frittata è fatta (mi riferisco in particolare a quell'AUC piagnone) come la dobbiamo gestire? Io penso che molti di voi hanno voluto vedere cosa succedeva e vvere di rendita. Magari pensavate pure che le cose andassero male. Ed invece ora che si sta andando bene avanti vi volete aggrappare lamentandovi!!! ma andate a fan....

C.le Magg. Snake ha detto...

Come si fa a criticare un comitato nato dal nulla che fà l'impossibile x difendere i diritti di TUTTI i militari precari delle forze armate. Grazie 1000 x tutto quello che fate da un VFB in rafferma!

Anonimo ha detto...

FORZA SPINGIAMO CHE RIUSCIREMO A STABILIZZARCI!